7 gennaio, gli eritrei festeggiano il Natale

Riceviamo e voletieri pubblichiamo  

Asmara, celebrazione Natale copto

Asmara, celebrazione Natale copto

il 7 gennaio gli eritrei copti festeggiano il Natale copto

La Chiesa eritrea di tradizione copta segue il calendario giuliano e quest’anno celebra il Natale il 7 gennaio.

La festa del Natale  è preceduta da un  periodo di Avvento che dura 40 giorni, come la quaresima.

Bologna, celebrazione Natale copto, 7 gennaio 2017

Bologna, celebrazione Natale copto, 7 gennaio 2017

Durante questo tempo ci si astiene dal mangiare  carne, pollame e latticini.

Nella Chiesa copta della Labarum Coeli, luogo di ritrovo degli eritrei di Bologna, il lungo rito  del Natale è stato officiato da padre Resene.

La chiesa, per la verità, non è bastata per contenere più di trecento fedeli giunti da tutta l’Emilia Romagna.

Nel cuore di tutti la preghiera di quest’anno è stata per la pace nel Corno d’Africa, zona particolarmente segnata da guerre e instabilità.

Sei ore di preghiera, dalle 19 all’una di notte con la Messa e canti tradizionali eseguiti dai giovani che ogni sabato frequentano la catechesi della comunità, hanno accompagnato la celebrazione del Natale.

È tradizione che al termine della messa natalizia il padre  benedica  l’embascià, una sorta di pane e l’ingera, pietanza tipica eritrea, arricchita con il berberè un condimento piccante a base di peperoncino.

l’Arcivescovo di Bologna, Matteo Maria Zuppi ci ha fatto visita per uno scambio di Auguri.

Amaniel Yemane

Mi piaceVedi altre reazioni

Commenta

Post a Comment