7 gennaio, gli eritrei festeggiano il Natale

Pubblicato da

Riceviamo e voletieri pubblichiamo  

Asmara, celebrazione Natale copto

Asmara, celebrazione Natale copto

il 7 gennaio gli eritrei copti festeggiano il Natale copto

La Chiesa eritrea di tradizione copta segue il calendario giuliano e quest’anno celebra il Natale il 7 gennaio.

La festa del Natale  è preceduta da un  periodo di Avvento che dura 40 giorni, come la quaresima.

Bologna, celebrazione Natale copto, 7 gennaio 2017

Bologna, celebrazione Natale copto, 7 gennaio 2017

Durante questo tempo ci si astiene dal mangiare  carne, pollame e latticini.

Nella Chiesa copta della Labarum Coeli, luogo di ritrovo degli eritrei di Bologna, il lungo rito  del Natale è stato officiato da padre Resene.

La chiesa, per la verità, non è bastata per contenere più di trecento fedeli giunti da tutta l’Emilia Romagna.

Nel cuore di tutti la preghiera di quest’anno è stata per la pace nel Corno d’Africa, zona particolarmente segnata da guerre e instabilità.

Sei ore di preghiera, dalle 19 all’una di notte con la Messa e canti tradizionali eseguiti dai giovani che ogni sabato frequentano la catechesi della comunità, hanno accompagnato la celebrazione del Natale.

È tradizione che al termine della messa natalizia il padre  benedica  l’embascià, una sorta di pane e l’ingera, pietanza tipica eritrea, arricchita con il berberè un condimento piccante a base di peperoncino.

l’Arcivescovo di Bologna, Matteo Maria Zuppi ci ha fatto visita per uno scambio di Auguri.

Amaniel Yemane

Mi piaceVedi altre reazioni

Commenta

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*